top of page

Sono Pronto per un Cucciolo nella mia Vita?

Aggiornamento: 12 apr 2021

Quando decidiamo di acquistare o adottare un cucciolo sarebbe bene riflettere sul tipo di impegno a cui si va incontro per evitare sofferenze a voi ed il vostro amico a 4 zampe!

Ecco alcune domande da porvi e su cui riflettere:


- Ho una casa abbastanza grande?

- Quante ore sono in casa?

- Avrei la pazienza di uscire almeno 2 volte al giorno per portarlo a fare i bisogni?

- Avrei tempo da dedicare alla sua attività fisica?

- Che budget ho a disposizione per mantenerlo?

- Ho bambini piccoli in casa?

- Ho altri cani o gatti che avrebbero problemi ad accettarlo?


Avere un cucciolo o comunque un nuovo cane in famiglia richiede innanzitutto spazio. Se volete optare per un cane di piccole dimensioni potrete adattarlo ad un piccolo appartamento; se volete optare per uno di grandi dimensioni dovreste considerare di avere una casa abbastanza grande ( ancor meglio con giardino) per farlo vivere serenamente. Molte persone hanno cani di grandi dimensioni in spazi piccoli, nessuno lo vieta, ma state agendo nel suo interesse? In tal caso, si consiglia almeno di prolungare le uscite fuori per garantirgli sufficiente movimento giornaliero in modo da mantenerlo in salute.


Un altro problema riguarda il tempo che dovrebbe rimanere da solo. In genere consigliamo di non superare le 4-5 ore giornaliere. Se dovrete star fuori tutto il giorno, potreste chiedere aiuto ad amici o parenti oppure assumere un dog sitter. Se restate quasi sempre fuori casa o addirittura in viaggio, sconsigliamo di prendere un cucciolo con voi. Considerate anche di dover uscire almeno un paio di volte al giorno ( ancor meglio 3 volte) per portarlo a fare i propri bisogni. Se avete un cane di piccole dimensioni o addirittura un toy, potrete optare per una soluzione mista con l'ausilio dei tappetini assorbenti; anche in tal caso il vostro cane dovrebbe uscire almeno 1 volta al giorno per svolgere anche attività fisica.

Quanto costa mantenerlo? Dipende. In generale i cani di piccole dimensioni comportano un costo inferiore di mantenimento rispetto ai cani grandi, tuttavia dipende anche dal tipo di razza e dal suo tipo di pelo. In media considerate il costo per il veterinario ( ci sono vaccinazioni obbligatorie annuali da fare), il costo della toelettatura ( a meno che non decidiate un fai da te risparmiando almeno sulla manodopera) ed il costo per farlo mangiare ( i croccantini sono la soluzione più' economica). Infine, i costi potranno variare in base alla vostra città di provenienza. Ad esempio, Pino The Pom è newyorkese ed il suo costo di mantenimento è molto alto! Parleremo dei costi di Pino in un'altra occasione...


Infine, riflettete sui componenti della vostra famiglia. Avete bambini piccoli? Se si, riuscirete a gestire loro ed il cucciolo? Ricordate che un cucciolo di cane richiede attenzioni simili ad un neonato, dunque molto tempo da dedicare e super attenzione! Se avete anche altri cani o gatti in casa, sono socievoli? Potrebbero accettare il nuovo arrivato? Oppure sono fortemente gelosi e territoriali? Avere un cucciolo in famiglia offre una gioia immensa tuttavia il vostro ritmo quotidiano, gli spazi in cui vivete ed il tempo che potreste dedicare al vostro amico a 4 zampe sono fattori fondamentali da considerare per il benessere vostro e del cucciolo!


Se pensate di avere tutte le carte in regola, cosa aspettate?


Lanciatevi in questa nuova avventura e non ve ne pentirete!



Le perle di Pino:

Lo sapevate che a New York molti palazzi non accettano animali?

La mia mamma ha dovuto scegliere un appartamento " pet friendly" per potermi accogliere in casa!



Con affetto,

Valeria & Pino

30 visualizzazioni0 commenti